Donne del mondo arabo: Parità e Diritti negati

Un cambiamento e uno sviluppo vero non avverrà nel mondo arabo senza un cambiamento essenziale della condizione femminile. “Si potrà parlare di primavera araba quando le donne non saranno discriminate” sono le testuali parole dell’avvocatessa iraniana e premio Nobel per la pace Shirin Ebadi.E non ha sicuramente torto. Sono passati meno di tre anni e ci troviamo di fronte ad...

Read More

Natale ad Aleppo… e Pace in terra!

Il periodo natalizio per me da piccolo é sempre stato il più bello dell'anno, non solo per gli addobbi, le luci, ed i regali, che non sempre arrivavano, non perché non si andasse a scuola e non si facessero i compiti, ma per tutti i riti e gli appuntamenti che la stagione prevedeva. La mia agenda era sempre piena, avevo...

Read More

Business del Terrore: Terrorismo e Immigrazione 

Sono due fenomeni complessi e connessi, che rappresentano insieme una crisi, una sfida e una minaccia per tutta l’Europa. Oggi più che mai bisogna dire le cose come stanno su questi temi, che necessitano di una definizione lucida e di risposte chiare, evitando di perdere il senso critico tra buonismo e razzismo, creando confusione nell’opinione pubblica, col rischio che ciò possa sfociare...

Read More

Naman Tarcha, giornalista siriano ci parla del Natale in Siria

Aleppo, la più antica città al mondo, capitale industriale del nord del paese, la città della cultura della musica e del buon cibo. In realtà é anche una città che non dorme mai, in qualsiasi ora del giorno era sempre affollata, dal più grande mercato chiuso in Medio oriente, ai caffe bar attorno alla cittadella, fino ai numerosi ristoranti aperti...

Read More

Guerra in Siria: I mandanti dell’Isis scendono in campo

“Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e Arabia Saudita hanno perso la guerra sul campo” ci dice in questa intervista Naman Tarcha, giornalista e conduttore televisivo siriano, ricercatore ed esperto in mass media arabi. “Dopo aver sostenuto i gruppi armati contro Assad, adesso si muovono loro militarmente nell’ultima occasione che gli rimane per quello che è il loro scopo sin dal 2011, il regime change siriano, eliminare Assad”....

Read More

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER